Il Festival

Il Mirtorock nasce con lo scopo di favorire le occasioni d’incontro e di socializzazione attraverso la musica. Creare un “circuito? non solo musicale, ma anche di sviluppo della socialità e della cultura attraverso la comunicazione e l’incontro, attraverso la realizzazione la promozione e la diffusione di eventi culturali, attraverso idee socialmente importanti, per poi divenire “contenitore? di progetti e temi riguardanti la salvaguardia del territorio, la raccolta differenziata la sensibilizzazione verso il consumo critico ed i cibi a km zero. Due giorni che per noi vogliono dire amicizia, sacrifici, collaborazione, libertà di pensiero ed espressione. Durante il festival si darà spazio a laboratori, workshop, esposizioni e dibattiti di approfondimento inerenti ai fini da noi perseguiti.

Per dare più solidità e continuità al progetto iniziale è nato il Mirtorock Contest che ha come obiettivo la promozione artistica di nuovi talenti della scena indipendente italiana. Il progetto, insiste nel dare uno spazio agli artisti che compongono opere “originali”, fuori dal circuito mainstream e nel dare la possibilità alle band emergenti di dividere il palco con artisti del circuito indipendente nazionale.

Le precedenti edizioni hanno visto tra gli ospiti: Nobraino, Marta sui Tubi, Iotatola, 2Pigeons, Black Eyed Dog, Giovanni Truppi, El Karmaso, Inbred Knucklehead, Lagrandine, Le Formiche…… ;

Aderire e sostenere un progetto è una missione culturale e sociale a cui nessuno deve sottrarsi.

L’arte trasmette emozioni, unisce popoli, sensibilizza l’animo umano, regala attimi di felicità,

momenti di riflessione, allontanando lo spettro della ciclicità della vita. portandoci altrove;

“un modo importante per incontrare… ed incontrarsi!”